Quarta tranche Enel dal 4 all’8 luglio Forse oggi Terna a Cdp

Si avvicina l’esordio della quarta tranche Enel, come ha confermato ieri il presidente della società, Piero Gnudi: «Abbiamo avviato il percorso per presentare il documento definitivo» alla Consob, ha detto. Enel ha infatti presentato un primo prospetto alla Consob e in questi giorni si accinge a presentarne una seconda versione con alcuni aggiustamenti. Secondo indiscrezioni, il 20 giugno è infatti previsto il road show, che toccherà le principali piazze finanziarie, compresa Tokio, dove gli azionisti detengono ad oggi lo 0,2% del capitale Enel. Il collocamento, si prevede intorno al 10% del capitale, è previsto dal 4 all’8 luglio, mentre la forchetta di prezzo dovrebbe essere fissata sabato 2 luglio e una settimana dopo, il 9 luglio, è prevista la fissazione del prezzo definitivo. Lunedì 11 luglio dovrebbe infine aversi la regolazione del pagamento, e le azioni saranno trattate in Borsa dal giorno seguente. In questi giorni, infine, forse già oggi, potrebbe concludersi la vicenda di Terna, con la vendita del 30% alla Cassa depositi e prestiti. Il 65% della società elettrica è già sul mercato.