Il «Quartett» di Bob Wilson

Dall’Odéon di Parigi allo Strehler di Milano: è questo il percorso di Bob Wilson, che fino a venerdì 15 porta in scena Quartett di Heiner Müller.
L’autore scrive Quartett nel 1981, mentre si trova in Italia, ospite della ex moglie a Roma, in una casa dove la donna vive con il nuovo compagno. Si tratta della più interessante rielaborazione del romanzo epistolare di Choderlos de Laclos. Wilson aveva già diretto una messinscena dell’opera alla fine degli anni Ottanta: ora torna con Isabelle Huppert.