Quarto pari azzurro nelle partite d’esordio

L’Italia si conferma la Nazionale regina assoluta dei pareggi nella storia degli Europei: salgono a 13 i nulli azzurri su 28 gare disputate. È il quarto pareggio italiano nella gara di esordio agli Europei da quando esiste la fase a gironi, dopo lo 0-0 con la stessa Spagna nel 1980, l’1-1 con i padroni di casa della Germania Ovest nel 1988 e lo 0-0 con la Danimarca nel 2004. La formazione azzurra ritrova la via della rete dopo un digiuno durato 361’, amichevoli incluse, ma subisce gol, in questo caso nelle sole fasi finali europee, dopo 309’. Totò Di Natale, che proprio quattro anni fa aveva sbagliato contro la stessa Spagna il rigore decisivo per l’accesso in semifinale, diventa il 24° calciatore azzurro in gol agli Europei, il terzo come subentrante.