Quattro ladri in cella: tre nomadi e un romano

Nel corso dei controlli in varie zone della capitale, i carabinieri hanno arrestato quattro persone, tre nomadi e un romano, imputati per il reato di furto. Dediti a derubare delle borse i turisti nelle strade della città, sono stati colti in flagrante. In piazza dei Cinquecento, le manette sono scattate per una nomade di 28 anni. A bordo di un bus, a piazza Venezia, per altre due nomadi, 25 e 17 anni, del campo di Tor de’ Cenci. A Trastevere, infine, è stato fermato un romano, 34 anni, mentre tentava di rubare la borsa a una 21enne.