Quattro medaglie d’oro al valore nella Grande guerra

È nata nel 1915 includendo il 151° e il 152° reggimento fanteria di stanza a Sinnai, in provincia di Cagliari, e a Tempio Pausania. Nella Grande guerra si distinse per valore sull’Altipiano di Asiago e nella «Battaglia dei tre monti», conquistando due medaglie d’oro per ognuno dei suoi reggimenti.
Destinata sul fronte balcanico durante la Seconda guerra mondiale, fu sciolta dopo essere stata chiamata alla difesa di Roma nel 1943.
Ricostituiti i suoi reggimenti nel 1958 e 1962, nel 1988 viene riconfigurata come «Brigata meccanizzata Sassari».
Negli ultimi decenni ha partecipato a tutte le missioni estere: dalla Bosnia all’Irak fino a quella in Afghanistan.
È interamente costituita da volontari sardi e il suo inno è celebre.