Quattro pittori si fanno in sette

Celso Doniselli, Silvio Manzotti, Cristiano Plicato e Giovanni Lo Presti. Sette opere di quattro grandi artisti, uniti dalla vicenda biografica, ma lontani negli esiti espressivi, saranno presentate oggi alle 18,30 allo studio d’arte Guido Iemmi (via Pastrengo 15). «Setteperquattro. Visioni dissonanti» è il titolo della mostra, aperta fino al 17 gennaio. Su diversi versanti dell’astrazione. Doniselli, Manzotti e Plicato; autore di una figurazione sfarzosa e deflagrante, Lo Presti. Filo conduttore della rassegna, l’ambiente e la cultura milanese, attorno a cui ruotano la loro formazione e le loro esperienze espositive a partire dagli anni ’70.