Quattro serate col regista coreano Kim Ki Duk

Sarà «Primavera, estate, autunno, inverno» ad aprire la rassegna dei film del regista coreano più conosciuto in occidente, Kim Ki Duk. Il film, il primo di quattro lungometraggi, sarà proiettato domani alla sala Cinelab dell’Isola del Cinema di Roma. Il regista, che da poco tempo si è avvicinato al mondo del «grande schermo», ha già ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali. Il giorno successivo, lunedì 21, sarà la volta di «Ferro 3», vincitore del Leone d’argento a Venezia, mentre martedì 22 sarà presentato «La Samaritana», premio alla regia al festival di Berlino nel 2004. Chiuderà la rassegna, mercoledì 23 agosto, il lungometraggio «L’Arco».