Quattro serate di grande jazz Con il quartetto di Sarah Morris

L’avvenimento della settimana è il ritorno al Blue Note (da domani a giovedì 17, soltanto alle ore 21) della cantante inglese Sarah Jane Morris con il suo quartetto composto da Kevin Armstrong chitarra, Tony Remy seconda chitarra, Henry Thomas contrabbasso e Martyn Barker batteria. È il caso di ricordare che Sarah, per le doti interpretative, la forte presenza scenica e il dinamismo della voce è oggi una delle migliori cantanti a livello internazionale. Sabato 19 alle 21 ritorna anche il cantautore Luca Jurman. Domani alle 22 il Caffè Doria propone un concerto dedicato a Oscar Peterson del pianista cagliaritano Alberto Pibiri in trio con Yves Rossignol contrabbasso e Vittorio Sicbaldi batteria. Al Teatro Smeraldo, giovedì alle 21 il pianista Cesare Picco si esibisce in un singolare «Concerto al buio». Al Jumpin’Jazz di viale Monza 140 si ascoltano la Beppe Caruso Bones Band (sabato sera) e la Ardy Blues Band (domenica sera).