Una via per Quattrocchi: anche Ciampi lo applaude

Ecco il testo dell’interpellanza presentata dal consigliere comunale Alessandro Gai al sindaco della Spezia per sapere se l’amministrazione intenda intitolare una via a Fabrizio Quattrocchi, come già avvenuto in altre città d’Italia. Nel documento Gai fa esplicito riferimento anche alle parole che il presidente della Repubblica ha voluto dedicare all’eroico comportamento del genovese ucciso in Irak

Premesso che: il Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi, ha dichiarato che gli Italiani ricorderanno Fabrizio Quattrocchi per lo scatto di coraggio e di orgoglio patriottico con cui seppe sfidare i suoi carnefici.
Già diverse amministrazioni hanno, come giusto riconoscimento intitolato una strada a Fabrizio Quattrocchi, riconoscendolo come un eroe e vittima del terrorismo, un giovane, simbolo di coerenza suprema, di coraggio, e di dignità, che è andato incontro al proprio destino senza viltà, senza lasciarsi andare a suppliche o imprecazioni, considerandolo quindi un Eroe della Pace.
Considerato che:
Fabrizio Quattrocchi, negli attimi che lo hanno visto passare dal martirio alla raccapricciante ma eroica fine della sua giovane vita di uomo fiero e orgoglioso della sua Patria, ha tentato di sfilarsi di testa il cappuccio messogli dai suoi rapitori e carnefici e ha esclamato con grande, rara e ammirevole fierezza e dignità: «vi faccio vedere come muore un Italiano»
L'agghiacciante video dell'esecuzione di Fabrizio Quattrocchi apparso su tutti i telegiornali, dimostra la sua statura morale e l'orgoglio dimostrato da quest'uomo che molti, al momento della sua uccisione, avevano definito vigliaccamente un mercenario.
interpella il Sindaco
Per sapere se intende onorare dando il giusto riconoscimento a Fabrizio Quattrocchi ed alla sua famiglia intitolandogli una strada oppure una Piazza della nostra Città.
Consigliere Comunale
Forza Italia
La Spezia