«Quei due mi hanno obbligata a raccontare le bugie su Totti»

«Sono molto amareggiata per tutte queste accuse che mi stanno rovesciando addosso. Sono innocente. Non ho mai fatto ricatti a nessuno. Sono io la vera vittima». È quanto dice Flavia Vento al settimanale Diva e Donna. Parlando del presunto incontro con Francesco Totti di due anni fa, rivelato e poi smentito dalla stessa soubrette, la Vento ha precisato: «Quella intervista non fu una iniziativa mia, Mora e Corona mi spingevano, io non volevo farla».