Quei malumori nati al convegno di Vicenza

Il malessere degli imprenditori del Nord manifestato ieri a Varese non è una novità. Vicenza, sabato 19 marzo, piena campagna elettorale. Silvio Berlusconi, allora presidente del Consiglio in carica, viene invitato a parlare davanti agli industriali del Veneto. Il suo intervento suscitò scalpore. «Non è vero che ci siamo impoveriti, la crisi è solo nella volontà della sinistra e dei giornali che sono suoi alleati», disse tra le altre cose Berlusconi che poi aggiunse: «State più in fabbrica e meno in Confindustria». Le parole del premier provocarono molte discussioni, ma vennero applaudite da un folto gruppo di imprenditori del Nordest presenti in platea.