Quel campione folgorato dal Sud America

Ermanno Salvaterra è nato a Pinzolo (Trento), dove risiede,
il 21 gennaio 1955. È Guida Alpina dal 1979. Risale al 1981 il "colpo di fulmine" che lo fa innamorare perdutamente della Patagonia
Ma c'è ancora spazio per esperienze nuove e nell' 88 Ermanno,
con gli sci da chilometro lanciato sotto i piedi, tocca i 211,640 chilometri l'ora, record italiano della specialità per cinque anni. Ma è una parentesi.
In seguito sarà la Patagonia a vincerlo definitivamente. Ermanno Salvaterra oggi gestisce il rifugio XII Apostoli, sulle Dolomiti di Brenta.