QUEL CHE RESTA DI TONDELLI

Nell’ambito della 25ma edizione del Festival «Mix Milano» questa sera, in occasione del ventennale della morte, si terrà un convegno su Pier Vittorio Tondelli (1955-91), con Mario Fortunato, Andrea De Marchi, Massimo Scotti (al Teatro Strehler di Milano, ore 19.30). A seguire, reading di Marco Pezza e proiezione del cortometraggio Le splash di Maria Pecchioli (tre ragazze e un travestito in una inusuale Regio Emilia anni Ottanta, nell’eterna lotta contro ipocriti e benpensanti), tratto da Mimi e Istrioni dello stesso Tondelli. Ma che cosa resta, a vent’anni dalla morte dell’autore di «Altri libertini» e «Un weekend postmoderno», di uno scrittore-simbolo degli anni Ottanta?