Quel folk del lago di Como

Questo concerto ha il sapore vero della scommessa, perché l’artista comasco Davide Van De Sfroos ha scelto quanto di più grande ci fosse a disposizione come location per un concerto indoor in Italia: il Forum di Assago. Al momento, non è dato sapere se Davide Van De Sfroos vincerà la sua scommessa e riuscirà a richiamare tutti i suoi fan sparsi nel Nord Italia, ma di certo ha dimostrato coraggio e consapevolezza del suo grande valore; suo come il carisma della musica e della sua poesia. Dai concerti in riva al Lago di Como all'arena del Forum la strada è stata molto lunga per Davide Bernasconi (il nome all'anagrafe dell'artista comasco), una lunga gavetta partita alla fine degli anni '80 dal punk e poi ricongiunta al folk e alle tradizioni del Lago, vera fonte d'ispirazione per quest'originale artista.
Nel 1992 è uscito il suo primo album in dialetto tramezzino, nel febbraio del 2008 è arrivato Pica!, ultimo lavoro in studio che sarà il centro della concerto di sabato sera al DatchForum (dalle 21, ingresso 20 euro, tel. 02-48857220). Quello di sabato sera sarà l'unico concerto che Davide Van De Sfroos terrà fino all'estate e si annuncia come un evento davvero da non perdere per tutti i fan (tanti e di tutte le età) che lo hanno seguito finora, non solo nella musica, ma anche attraverso gli scritti che l’artista ha regalato negli ultimi anni. Nella musica e nelle parole di Van De Sfroos ci sono tutti quei richiami alle tradizioni del Nord Italia, una ricerca dei sentimenti più puri e sani dell'animo umano che si uniscono alla forza e alla pace della natura, una natura ovviamente ispirata al Lago di Como.\