Quel «provinciale» di Villari ci prova

Buttato giù di malo modo dalla poltrona della Vigilanza Rai, ma pensa già alle prossime sfide. «Nel centrosinistra vedo molte partenze e pochi arrivi. Io sono stato messo fuori dal Pd con poca generosità». Usa un eufemismo il senatore Riccardo Villari (nella foto), e al Mattino di Napoli rivela i programmi per l’immediato futuro. «Siamo pronti a fare una lista in sostegno al centrosinistra e a Nicolais, se sarà lui il candidato alle provinciali». E mette le avanti: «Dateci la possibilità di farla con dignità e diritto di cittadinanza nel centrosinistra». E poi, da tifoso doc del Napoli, ricorre a una metafora calcistica: «È quella la metà campo nella quale vogliamo operare». Insomma, ecco il «nuovo dell’era post Bassolino». «Vinavil» è pronto.