Quel pupazzo di La Russa che discetta di Maya e Mou

Ignazio La Russa sempre scatenato. Stavolta alla registrazione della nuova serie degli Sgommati-Apocalisse 2012, trasmissione in onda dal 25 gennaio su Sky Uno. A proposito di fine del mondo, l’ex ministro della Difesa e coordinatore Pdl si è lanciato in paragoni tra i politici e le catastrofi naturali, alternandosi con il pupazzo che fa la sua caricatura (nella foto insieme) in una serie di domande tra il serio e l’ironico il cui filo conduttore è l’ipotesi, come recita una profezia dei Maya, che nel 2012 ci sia la fine del mondo. A parte qualche imbarazzo con il coordinatore Pdl che confessa addirittura una sorta di «crisi d’identità», si arriva a fare parallelismi tra i leader politici e le catastrofi naturali. Quindi per La Russa «il vero tsunami è Bersani, mentre Di Pietro è un terremoto, Renzi è una meteora e Berlusconi è un’alluvione perché spesso portano dei vantaggi». E il vero statista chi sarebbe? «Mourinho». Ah, ecco. Per fortuna che poi si parla di fascino femminile... «Una volta ho trovato veramente bella Rosi Bindi... con lei siamo amici, davvero!».