Quell’industriale poco concreto

Egregio dottor Massimiliano Lussana, sono un lettore assiduo del Suo giornale. Non mi sono mai occupato di industria, sono un commerciante, fatico a capire però come possa destare tanta attenzione la storia sui vertici di Confindustria Genova.
Ho visto per televisione alcune volte l’ingegner Marco Bisagno, attuale Presidente, e devo dire che mi è sembrato sempre non troppo concreto e soprattutto poco addentro alle questioni che gli venivano poste.
Non conosco la sua storia di imprenditore ma come Presidente degli Industriali mi sembra veramente una figura poco significativa. Ogni sua risposta mi è sempre parsa evasiva, poco chiara e inconcludente. Messo a confronto con personaggi di tutt’altro spessore che occupano cariche analoghe, non mi convince proprio. Grazie per l’attenzione. Distinti saluti.