Quella targa per la «Volante rossa»

A sessant’anni dalle imprese della Volante rossa i «compagni» della Panetteria Occupata, centro sociale milanese, rendono omaggio ai «martiri partigiani» dedicando loro una targa messa in bella mostra sull’edificio di via Conte Rosso. La Volante rossa era una banda ben organizzata di ex partigiani comunisti dei Gruppi di Azione Patriottica che aveva rispolverato i mitra per eliminare dirigenti industriali, giornalisti, funzionari ed ex iscritti al partito fascista. Le loro vittime accertate sono sette, ma non si esclude che possano essere molte di più dato che durante il processo del 1951 alcuni testimoni parlarono perfino di cadaveri fatti sparire nottetempo nel lago Maggiore, nel lago d'Orta e negli altiforni della Breda.