Quella tassa non è equa

Caro dottor Lussana, ho letto sui vari giornali della proposta, del buon Plinio, di tassare del 10% lo stipendio dei politici da consiglieri comunali in su.
Ho sempre apprezzato il consigliere in questione per il suo coraggio e il suo gusto della sfida, ma ora no; adesso mi sembra come il classico marito che si priva dei «beni» più preziosi per far dispetto alla moglie. È un dato di fatto che i politici guadagnino molto, a torto o a ragione, non voglio entrare nel merito, ma trovo assurdo che si proponga una tassa per far sì che questi abbiano stipendi più bassi.
Per come è stata presentata la proposta, questa tassa va a finire nelle casse del pubblico erario che dovrà poi servire per fini sociali, e (...)