Quella «Z» rossa soltanto per pochi

Precisione svizzera e design italiano: da questo connubio nasce il Wyler-Zagato, primo orologio a portare il marchio del famoso "atelier" automobilistico. Il modello ha la cassa in titanio costruita come quella dei tourbillon di Wyler-Genève, cioè con un esclusivo sistema a molle che, funzionando come un ammortizzatore, protegge dagli urti il movimento. Quest'ultimo, di manifattura, è a carica manuale con 8 giorni d'autonomia; sul quadrante in alluminio spazzolato spiccano la Z rossa, logo dell'atelier, e le particolari lancette Un orologio particolare e d'alta gamma che viene realizzato con cinturino di caucciù e in tiratura limitata a soli 25 esemplari (26.500 euro).