Quelle 374 richieste di permessi per fare proseliti

In riva al Po, nel Comune di Torino le richieste di distacco sindacale retribuito nel 2006 sono stati 15: 7 della Cgil, 4 della Uil e 3 della Cisl e un delegato della Csa. Sono 8 i dipendenti in aspettativa non retribuita e zero le ore di permesso «gratis». Il dato più curioso riguarda le richieste di permessi retribuiti per «espletamento del mandato», pari a 347: la Cgil fa la parte del leone, con 70 richieste pari a circa 2mila ore, mentre la Cisl si ferma a 50 richieste (ma 1.100 ore circa). Le richieste di «permessi per le riunioni sindacali» sono state quasi 800, pari a circa 5mila ore.