Quelle radici islamiche dell’Europa

Le radici dell’Europa sono anche islamiche? Dalla letteratura profana a quella mistico-religiosa, dalla filosofia razionalista alla fisica, alla medicina e all’astronomia: tra l’XI e il XIII secolo l’influsso del mondo islamico sull’Europa cristiana è vigoroso e fecondo. È questo il tema del dibattito che si terrà giovedì prossimo alle 18.30 all’Auditorium Mondadori Multicenter di via Marghera 28. Al centro della discussione il libro di Massimo Jevolella «Le radici islamiche dell’Europa», edizioni Boroli. Oltre all’autore sono previsti gli interventi dello storico Franco Cardini, dell’arabista Paolo Branca, della filosofa Roberta de Monticelli, del teologo Vito Mancuso e di Abdel Hamid Shaari, presidente dell’Istituto islamico di Milano. L’incontro sarà moderato da Lucio Lamarque.