Quelle tre statue verso Palazzo Chigi

Dalle terme di Diocleziano a Palazzo Chigi. Il premier Silvio Berlusconi riporta l’agenzia di stampa Ansa, avrebbe chiesto al ministro dei Beni culturali Sandro Bondi (nella foto) di autorizzare il trasferimento di tre statue romane dal museo a Palazzo Chigi. La richiesta ha mandato su tutte le furie alcuni esponenti del Pd che non hanno perso tempo per protestare: le statue necessiterebbero - secondo i democratici - di restauri che la Finanziaria non permetterebbe a causa dei tagli dovuti alla difficile situazione economica attuale. Il Pd però non si arrende e alza il tiro in un’interrogazione al ministro Bondi chiede di far luce sulla vicenda. «Non vedo lo scandalo - dice il soprintendente - sono opere non esposte al pubblico e che non avrebbero potuto esserlo per molto tempo. Il prestito allo Stato è prassi consolidata e frequentissima».