Quelli contro

Ma la privacy di ciascun cittadino deve rimanere sacra

Buongiorno,
Ho letto tutti gli articoli da Lei scritti sul caso Sircana e visto le apparizioni in televisone: Otto e mezzo, Controcorrente e Porta a porta. E ho notato la difficoltà a difendere gli argomenti da Lei esposti. Sostiene che ci sono le fotografie, ma poi viene smentito dal paparazzo a Porta a porta. Il mio giudizio sia sul giornale sia su di Lei è molto negativo. Direttore, lei non fa informazione, ma solo lotta politica, faccia vedere le foto del signor Sircana.
Giuseppe Ailara

***
Ma quanto siete bravi a fare i giornalisti, quanto siete agguerriti a rivendicare il diritto a scrivere i fatti, le notizie, il diritto della verità... E dove eravate quando ci sono stati i processi e le condanne poi prescritte ai vostri beniamini? Ai vostri datori di lavoro? Ai vostri amici? Avete delle famiglie? Avete dei figli che educate con dei valori che non credo siano malvagi? Quando andate a letto poco prima di addormentarvi ripensate a quello che avete fatto e detto durante la vostra giornata? Non avete mai qualche dubbio o ripensamento? O pensate che siano tutti colpevoli e quindi tanto vale schierarsi e attaccare solo i «nemici» per favorire gli amici? E io credo davvero che siano amici veri, vi hanno fatto fare carriera, vi hanno dato molti soldi, sicuramente perché siete anche bravi in quello che fate, ma non basta, siete anche amici... e allora perché farsi tanti problemi sulla morale, sull'etica giornalistica? Io stesso per difendere i miei migliori amici ho detto che per loro mentirei in tribunale... Ma forse solo per uno strano caso del destino non ho mai messo piede in un tribunale e non credo che sarò costretto a farlo. Oltre che con tante belle parole i figli si educano molto di più con l'esempio della propria vita. Buon lavoro.
Paolo Lagana

***
Stigmatizzo il comportamento del vostro giornale in merito a Sircana. La privacy di ogni cittadino o cittadina, di destra o di sinistra è sacra. Fosse anche vero che Sircana era interessato a dei trans, sono sostanzialmente fatti suoi. Sono di destra e leggo da tempo il vostro giornale, che finora ritenevo serio. Ora non più. Direi che avete perso molti molti punti. Cordialità.
Betty Dellea

***
Egregio Direttore, l'ho vista l'altra sera da Ferrara su La7. Inutile che Le ricordi quindi quel News fit to print, già menzionato da Ferrara durante la trasmissione. Inoltre, la «fretta» di pubblicare la notizia su Sircana questa volta non ha premiato la sua scelta editoriale. Mi chiedo anche se sarebbe stato così veloce nel pubblicare una simile notizia nel caso in cui il portavoce coinvolto fosse stato quello del precedente governo Berlusconi. Mi perdoni la schiettezza, tipicamente toscana. Cordiali saluti.
Barbara