Quest’anno sotto l’albero c’è il regalo da veglione

Colori accesi per oggetti e indumenti da esibire nella notte del Capodanno

A Natale si regala Capodanno. Non è un gioco di parole, quest’anno sotto l’albero fanno la loro comparsa regali da usare al veglione del 31. Bando, quindi, a doni utili e pratici. Assolutamente vietati scelte «di testa» e oggetti classici. Meglio osare con colori accesi, articoli fashion, piccoli o grandi lussi e pezzi, per quanto possibile, esclusivi.
Niente paura, sono molte le griffe che propongono articoli in tiratura limitata, per dare l’illusione di prodotti, articoli e gadget «unici». E se l’esclusività - vera - costa cara, la sua parvenza è alla portata di tutte le tasche. Si comincia da cosmetica e bijou, che quest’anno, si fondono. Numerosi i marchi che propongono confezioni-gioiello per nascondere il necessario per rapidi ritocchi. Da Pupa alle edizioni limitate di Lancome, YSL, Collistar, Dior e Hermes è un fiorire di bracciali, «solitari» e ciondoli che racchiudono gloss in più sfumature. Limited edition e confezioni «preziose» pure per i profumi: sexy la bottiglia fucsia di Agent Provocateur, glitter e curve femminili per quella oro di Jean Paul Gaultier. Il profumo per lui va in «bianco», da «Fahrenheit 32» di Dior all’agrumato «Panama» di Borsalino. Chi preferisce gioielli veri, punterà sul bracciale Party di Tiffany, con charm a forma di calice, champagne, cappellino, pacchetto e dolce.
Non mancano idee-regalo nel campo della moda. Per lui lo stile è neo-dandy in nero assoluto. Il vezzo è affidato alla camicia, con gemelli di forme inusitate: industriali come dadi e rondelle o rubati a simboli - a volte, tasti - del pc. Sì a scarpe sportive e vivaci: sneaker oro Puma, paillettes rosse Converse All Star. Al fianco di un uomo così non può che esserci una donna brillante. Da Cavalli a Benetton, da mini-abiti a top da portare sui jeans, passando per i gadget, i colori da donare sono oro, argento e ghiaccio dai riflessi cangianti. Resiste il nero, in versione tuxedo, con dettagli rubati allo smoking maschile, e nel classico tubino, da vivacizzare con accessori ad hoc. Per look alternativi ma romantici, basta il pensiero di spille in feltro a forma di rosa che con pochi euro cambiano l’aspetto di borse e giacche. Disponibili pure come fermagli per capelli in più misure per acconciature botticelliane. Bene borse e pochette vip firmate da Heidi Klum per Accessorize. Regali intimi: il rosso portafortuna lascia il posto a lingerie in blu e fucsia metallici, dalla collezione di Jennifer Lopez per Yamamay a quella Victoria Secret, con strass e culotte-gonnellino.
Neanche i bambini sembrano resistere al fascino di doni che siano in realtà preparativi per la festa, meglio se griffati dai loro vip. Unisex la passione per High School Musical, serie tv che propone giochi e gadget per imparare a ballare e cantare. Si impara a muoversi a ritmo di musica pure con il tappeto delle fatine Winx, reginette del Natale per lei. Le bambole, però, diventano un regalo trendy per tutte le età e perfino per lui, purché siano «celebrity», ossia pezzi da collezione che riproducono fattezze di personaggi noti, da Clark Gable e Patrick Dempsey a Cher e Shakira. La più ambita è personalizzata. On line è possibile contattare artisti che realizzano bambole-ritratto: basta inviare una foto ed attendere. Più esclusivo di così.