«Questa Authority non è indipendente»

«È un grande danno». Così l’amministratore delegato di Unicredit, Alessandro Profumo, giudica l’incompatibilità del direttore generale della Rai Alfredo Meocci stabilita ieri dall’Agcom. Parlando a Radio 24 nel corso della trasmissione «Viva Voce», Profumo ha affermato che «il verdetto annunciato ieri dall’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni dimostra come questa autorità non fosse indipendente». nel suo intervento all’emittente, Alessandro Profumo ha affrontato moltissimi temi all’ordine del giorno parlando di banche, del caso Parmalat e dell’Authority ma aggiungendo che nell’agenda del nuovo governo non potranno mancare le regole per il funzionamento del mercato.