Questa cara, vecchia Europa tra destra nuova e nuova destra

I ponti di Londra, i boulevards di Parigi, i mercati di Stoccolma, i canali di Amsterdam, le ferrovie di Berlino. Ogni immagine scorre veloce a ricordarci il tempo che passa e ciò che rimane negli occhi di grandi fotografi-artisti. Aura d’Europa. Attraverso la fotografia fra Ottocento e Novecento si intitola un ricco e bel volume a cura di Giovanni Fanelli e Laura Mazza, che raccoglie 284 immagini d’epoca riprese da ogni angolo d’Europa nello stesso scorcio di secolo (Pagliai Polistampa, pagg. 299, euro 44). Un panorama ricco, vivace, armonioso. E una sottile malinconia invade chi ripercorre decine di scene che ricordano le stupende città dei secoli scorsi e un’umanità ancora ricca di valori, anche nel semplice atto di vendere mele.