La questione morale e l’elettore di destra

Botta e risposta tra Veneziani Roberta De Monticelli, ordinaria di filosofia teoretica dell’Università San Raffaele di Milano

Marcello Veneziani alcuni giorni fa, il 25 novembre, ha scritto su queste pagine un articolo intitolato «Se chi vota centrodestra è trattato da criminale». Lo spunto delle sue riflessioni è stato il saggio La questione morale (Cortina, pagg. 186, euro 14) di Roberta De Monticelli, ordinaria di filosofia teoretica dell’Università «Vita-Salute San Raffaele» di Milano. Analizzandolo, Veneziani ha colto i germi di una criminalizzazione del governo e degli italiani che lo hanno votato (la maggioranza degli elettori). E si è chiesto: dopo che hai chiamato criminale il tuo avversario politico e complice chi lo vota, vuoi sperare in un dibattito mite e ragionevole? Oggi pubblichiamo la replica a quell’articolo della professoressa De Monticelli e una risposta di Marcello Veneziani alle considerazioni della filosofa.

Botta...
Sul malcostume di certi politici non c'è par condicio che tenga
di Roberta De Monticelli

...e risposta
Ma non si può usare l'etica per criminalizzare chi li vota
di Marcello Veneziani