Questo Chievo non è mai battuto

Andrea Ferretti

da Ascoli

Due acuti di Amauri hanno infranto i sogni dell’Ascoli che credeva nei tre punti che l’avrebbero issato al decimo posto. Per il matematico raggiungimento della salvezza ci sarà dunque da soffrire ancora un po’. Il brasiliano ha fatto tutto da solo costruendosi quelle che alla fine risulteranno le uniche conclusioni del Chievo (agganciato ora dalla Lazio) verso la porta di Coppola. Prima dello 0-1, invece, quattro palle gol dei bianconeri, compreso il palo di Paci (su assist dell’arbitro!) che ha vissuto un pomeriggio da eroe.
Nella ripresa la seconda frittata della retroguardia di Pillon stava spianando il successo ai marchigiani, ma in pieno recupero Amauri ha confezionato un bis che la difesa di casa ricorderà a lungo. Quasi da record i sette minuti di extra time assegnati nel finale da Dattilo.