Qui fu «ospitato» anche Al Capone

Nel 1933 Alcatraz divenne prima una prigione militare e successivamente, nell’agosto 1934, un carcere federale di massima sicurezza. Nel 1963 il carcere venne chiuso a causa degli elevati costi, visto che era necessario trasportare sull’isola ogni bene necessario, tanto che i politici americani arrivarono a sostenere che sarebbe costato meno mantenere ogni detenuto in hotel piuttosto che mantenerlo ad Alcatraz. Qui concluse la sua carriera criminale anche Alphonse Gabriel Capone conosciuto meglio come Al Capone considerato un simbolo della mafia e della crisi della legalità che avvolse gli Stati Uniti nel corso degli anni Venti.