Qui Juve: «Attenti, il Bologna ha fame»

«Facile un cavolo», ha detto ieri Antonio Conte presentando Juve-Bologna. «Avrei preferito che i rossoblu avessero meno fame di punti e ribadisco che abbiamo ricevuto troppi elogi: so già che al primo passo falso ci si ritorcerebbe tutto contro». Comunque sia, la Juve va a caccia della sua terza vittoria di fila in uno stadio che sarà probabilmente ancora esaurito: «Dobbiamo restare umili e mangiare l'erba». Per chi non lo ricordasse, l'anno scorso il Bologna vinse a Torino 2-0 con doppietta firmata Di Vaio: viceversa, i punti da non perdere contro le provinciali sono il primo mattone che la Juve targata Conte intende mettere nella costruzione della sua casa.
Rispetto alla vittoria di Siena, la Juve riproporrà Del Piero in attacco: farà coppia con Vucinic e i due giocheranno insieme per la prima volta dall'inizio. Sugli esterni, possibile rilancio di Krasic (comunque non troppo in sintonia con Conte) e conferma di Pepe. DLat