Qui Lasorella, inviata a San Marino

Esperta di esteri, Carmen Lasorella non si smentisce e ipoteca un futuro oltreconfine: a San Marino. La telegiornalista - volto storico di Raidue - è stata designata dalla Rai come direttore generale della radiotelevisione sanmarinese, società di cui Viale Mazzini detiene il 50% del capitale. Per Lasorella un ritorno dopo molte peripezie: l’agguato subito in Somalia in cui perse la vita l’operatore Marcello Palmisano, la nomina ad assistente del presidente Rai Enzo Siciliano, le critiche per aver presentato una convention dell’Ulivo. E poi la corrispondenza da Berlino, il lungo periodo di dorata inattività e la mansione di vice-direttore. Ora il ruolo di vertice a San Marino la riporta in vetta. Sul monte Titano, ma ci si può accontentare.