QUI MILANO

La «curva» negli ultimi anni è andata riempiendosi a tassi da record (+1.000 per cento), aspettando la partita del confronto. Gli 8.161 romeni regolari di Milano domani saranno tutti davanti alla tv, ma la sfida andrà in onda soprattutto in diretta sul maxischermo di piazza Duomo. Previsti numerosi «infiltrati» in maglia gialla, per un incontro molto ravvicinato. E persino negli 11 campi nomadi autorizzati in città e nelle oltre 100 baraccopoli abusive della provincia, lo spettacolo è assicurato. Almeno 23mila rom romeni, sorvegliati speciali dopo il giro di vite sulla sicurezza, guarderanno alle gesta di Mutu e compagni col gusto della vendetta.