Qui Samp Bellucci giornalista per fare l’intervista a Raggi

A Bogliasco è tornato il sereno. Il doppio trionfo contro la pluridecorata Milano del calcio ha portato una ventata di ottimismo in casa Samp. Malgrado si parta per Bologna senza capitan Palombo, Franceschini e Padalino e senza il lungodegente Delvecchio e con una linea mediana da reinventare, il clima al «Mugnaini» è quello dei giorni migliori. Una prova? Claudio Bellucci e Stefano Lucchini che, tra le risate generali, s'improvvisano giornalisti nel bel mezzo della conferenza stampa del compagno Andrea Raggi. «Volevo chiederti: come ti ha accolto il gruppo?» comincia ad incalzare «Bello». Poi va più sul tecnico: «Nasci difensore centrale, ad Empoli ti sei adattato alla fascia destra, ora giochi in una difesa a tre. Dove ti trovi meglio?». Il Marines di Brugnato risponde divertito e mette in guardia i suoi: «Sarà una gara delicata, una partitaccia. Di Vaio è forte ma noi andremo là più tranquilli, convinti che se giocheremo da Samp per loro sarà dura».