Qui si forgiano attori «da esportazione»

Francesca Scapinelli

In una zona in cui si concentrano le ambasciate straniere, e in un certo senso culture diverse stanno l’una vicino all’altra, la via Nomentana, sorge una nuova scuola di recitazione, regia e arti visive: la Link Academy, l’unica in Italia a rilasciare diplomi della London Academy of Music and Dramatic Art, una tra le massime istituzioni teatrali europee. L’istituto è nato a Roma da un’intesa, un link, appunto, tra l’ateneo di Malta (Link Campus University) e l’antica Accademia d’Arte Drammatica londinese.
L’intento è quello di plasmare attori e registi di livello internazionale che sappiano essere imprenditori di se stessi, requisito ormai imprescindibile nel mondo dello spettacolo. Secondo le linee del presidente Vincenzo Scotti e della direttrice Federica Tatulli, il piano di studi della Link - molto impegnativo - permette a chi esce dall’accademia di mettere a frutto il proprio talento anche all’estero. Dopo un triennio di studio (con frequenza obbligatoria quotidiana per 8 mesi l’anno) che prevede lezioni tenute da docenti di ogni parte del mondo e l’uso di attrezzature sceniche tra le più moderne, l’attore è bilingue e può lavorare anche all’estero. Una marcia in più è poi offerta dal corso superiore di Arti visive, mirato a trasmettere le tecniche di produzione delle immagini e la padronanza dei linguaggi dell’audiovisivo (con lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche), in vista degli sbocchi occupazionali anche nel campo della comunicazione.
La direttrice Tatulli, formatasi all’Accademia nazionale Silvio D’Amico con maestri come Luca Ronconi, Lorenzo Salveti e Andrea Camilleri, è attrice e regista affermata e da oltre un decennio è impegnata nella realizzazione di laboratori per la formazione professionale superiore. Oltre alle interpretazioni di opere di svariati autori - da Eschilo a Pirandello, D’Annunzio ed Eliot -, tra le numerose pièce da lei dirette, vanno ricordate le recenti Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare (2003), Cirano di Bergerac di Rostand (2005) e, in preparazione, la trasposizione del Diario di Anna Frank, nella versione di Frances Goodrich e Albert Hackett (debutterà nel 2006).
Il Link Campus è in via Nomentana 335. Per informazioni: 800.226633 (numero verde) e www.linkacademy.it.