«Qui si gioca male? Allora Capello non è tanto bravo»

da Milano

Fabio Capello dice che il calcio italiano è meno competitivo di quello spagnolo e inglese? Marco Materazzi gli risponde alla sua maniera, senza preamboli, come in campo: «Capello lo rispetto perché è un grande allenatore che ha vinto tutto. Forse è stato troppo precipitoso nell'abbandonare qualche nave... Lui ha vinto tutto, se il calcio italiano non è bello vuol dire che lui non è stato bravissimo». Il difensore nerazzurro è poi tornato sulle prospettive di qualificazione dell'Inter dopo il 2-2 casalingo contro il Valencia: «Dovremo giocare come a San Siro, con lo stesso spirito e la stessa voglia, almeno per dire che abbiamo dato tutto - ha spiegato -. Se avremo anche un pizzico di fortuna potremo passare il turno». E sull'esclusione di Adriano in Champions league: «È rimasto in panchina perché il mister ha fatto delle scelte. Nell'Inter ci sono 26 campioni e non dobbiamo fare drammi per una partita passata sulla panchina».