Quindici tifosi con un batticuore esagerato

(...) ci siano state ben quindici segnalazioni di soccorso per malori di tifosi.
Alcuni si sono visti impegnati con i malcapitati colti da malore in gradinata Nord, ma per gli infermieri di servizio allo stadio è stata una giornata di superlavoro a tutto campo, con richieste di intervento anche nei distinti e in tribuna.
Tutto è documentato con la massima precisione nei rapporti di fine gara redatti dagli steward in servizio domenicale.
Dati che confermano l’intensità con cui il popolo rossoblù vive le partite di Rubinho e compagni.
Purtroppo una vittima c’è già stata, proprio nel finale del vittorioso incontro con il Milan. Stefano, 42 anni, non ha retto alla gioia per il gol di Milito.
Ma anche col Napoli qualcuno ha rischiato forte per le sue coronarie. Di sicuro, dopo tanti anni di sofferenza per i deludenti campionati del Genoa, da un paio di stagioni c’è un attaccamento viscerale e un’attesa spasmodica intorno al giocattolo più bello di Enrico Preziosi.