Il Quintetto Scott al Blue Note

Jazz per tutti i gusti. Come sempre, il Caffè Doria Jazz Club si rivolge ai cultori del jazz tradizionale e classico. Domani alle 22 si ascolta jazz mainstream con la giovane orchestra del trombettista Tiziano Cadoro; più attempata è la formazione di Roberto Bacciocchi che propone jazz tradizionale giovedì alla stessa ora. Il Blue Note riapre domani (ore 21 e 23.30) con il quintetto di Christian Scott, versatile solista di tromba, cornetta, flicorno e trombone alla testa di un quintetto. La sera seguente (solo alle 21) canta Eileina Williams, vocalist che si ispira a Sarah Vaughan; la accompagnano cinque pregevoli musicisti italiani. Giovedì 24 ritorna la voce raffinata di Sarah Jane Morris (ore 21 e 23.30) con Dominic Miller e Anthony Remy chitarre, Henry Thomas basso e Martyn Baker batteria: si trattiene fino a sabato. La Salumeria della Musica, ore 22, dedica la sera di mercoledì 23 al ricordo del batterista Giampiero Prina. Potranno parteciparvi tutti i musicisti che vogliano onorarne la memoria, l'incasso sarà dato in beneficenza. La sera seguente si esibisce il New Trio One del pianista Marco Bianchi.