«Quota in A350 ancora da definire»

Su richiesta della Consob, Finmeccanica ha comunicato in una nota che le trattative per la partecipazione di Alenia aeronautica al programma Airbus 350 sono ancora in corso e la loro definizione avverrà nei prossimi mesi. Due giorni fa il presidente e amministratore delegato Pier Francesco Guarguaglini, al meeting di Rimini, aveva affermato che la quota del gruppo sarebbe stata «nell’ordine del 3-4, non di più», e questo perché Airbus e Eads devono tener conto della situazione interna che prevede problemi di esuberi, mentre si era parlato in passato di una partecipazione al programma che sarebbe potuta giungere fino al 10%. Il titolo Finmeccanica si è messo in luce a Piazza Affari, dove ha guadagnato il 3,19% a 20,72 euro. A spingere le quotazioni, le parole del direttore generale della russa Sukhoi Holding, Mikhail Pogosyan, che ha annunciato per il 26 settembre in Russia il «roll out» del nuovo Superjet 100, frutto della collaborazione tra Alenia Aeronautica e Sukhoi.