Quote bulgare «all’ingrosso»

Quali sono le quote di mercato di Telecom Italia sulla banda larga? Notevoli soprattutto sul cosiddetto mercato wholesale, ossia all’ingrosso, dove non c’è dubbio, che l’essere titolare della rete di accesso sia un vantaggio. La quota risulta infatti pari all’85% a livello nazionale e comunque nell’ordine del 70% anche nelle aree geografiche caratterizzate da una molteplicità di infrastrutture. Questo perché lo sviluppo della fibra ottica si è fermato quando si è scoperto che, grazie a tecnologie all’avanguardia anche la rete di rame poteva portare a buone prestazioni. Sul fronte retail secondo i dati dall’AgCom in Italia ci sono 8,9 milioni di accessi Adsl: il 57,5% in mano a Telecom. Al secondo posto Fastweb (20,5%), terza Wind (8%). Sul fronte della telefonia vocale Telecom ha ancora il 62,5% del mercato contro il 10,4% di Wind, l’8,3 di Bt Italia, il 7,8 di Tele 2 e il 2,4 di Fastweb.