Quote rosa alla pugliese

Quote rosa alla pugliese. Fuoco e fiamme in Consiglio a Molfetta per lo show improvvisato del sindaco che dà la stura a tutto il suo fervore e se la prende con il provvedimento del Tar di Bari che ha congelato la sua giunta. Motivo: non rispettava le quote rosa. A questo punto l’opposizione ha contestato il capo della giunta ed è partito lo show. Antonio Azzolini, acceso come poche altre volte, ha fatto partire il panegirico al femminile sostenendo che il suo Comune ha sempre nutrito la massima stima e considerazione per il gentil sesso. Ma ha confermato la sua squadra: con mossa astuta ha trovato un escamotage giuridico per superare l’ostacolo del Tribunale amministrativo. E tanti saluti alla contestazione.