Quote rosa per la Samp

Dopo il duro comunicato della Sampdoria contro i continui cambiamenti del calendario da parte dell'Osservatorio sulla Sicurezza del Viminale, adesso la risposta tocca alla tifoseria, obbligata ad adeguarsi all'ennesimo spostamento del campionato. Così per l'anticipo contro il Cagliari in programma sabato sera il club ha avviato al politica delle quote popolari: a beneficiare dei prezzi scontati questa volta saranno le donne, magari per festeggiare allo stadio la settimana dedicata al mondo femminile. Tutte le sostenitrici blucerchiate infatti potranno acquistare il tagliando valido per i settori Distinti e Tribuna Superiore ad un prezzo scontato (Distinti 10 euro invece che 20 e Tribuna Superiore 15 euro invece che 30). La prevendita, per ora, è comunque in linea con i numeri delle scorse settimane. Un altro segnale del fatto che giocare al sabato sera non piace a nessuno.
Intanto la squadra ha proseguito ieri allenamenti proprio in vista del match contro i rossoblù: il problema maggiore è sempre quello di trovare il sostituto di Sergio Volpi, ma il candidato più probabile a partire dal primo minuto sembra essere Gennaro Delvecchio che non ha demeritato nello spezzone di gara giocato all'Olimpico contro la Lazio. Per il resto alternative non ce ne sono. La buona notizia è arrivata invece dal giudice sportivo che ha fermato per una giornata Daniele Conti, il marcatore che nel girone di andata regalò su punizione la vittoria al club isolano. Piuttosto ieri Walter Novellino, nella giornata dedicata alla tattica, ha studiato una «griglia» in cui tentare di rinchiudere Suazo: in difesa saranno confermati Accardi e Falcone, con a sinistra uno tra Bastrini e Pieri e con Zenoni a destra.