Quotidiano danese chiede scusa

da Copenhagen

Il quotidiano danese Jylland-Posts, che ha per primo pubblicato le caricature del profeta Maometto considerate offensive per la religione islamica, ha fatto pubblicare ieri un'intera pagina di scuse sul principale quotidiano governativo egiziano, Al Ahram.
Il messaggio, che comincia con il classico saluto musulmano ed è firmato dal direttore del giornale danese, ricorda come il quotidiano tenga in considerazione la libertà di culto e rispetti ogni individuo.
Ripete la storia delle caricature, pubblicate per dare il via ad un dibattito sulla libertà di espressione, e quindi si «scusa» per il «malinteso», spiegando che non c'era nessuna intenzione di insultare il profeta Maometto. «Non abbiamo compreso la delicatezza della questione», conclude il messaggio.
Sulla stessa pagina c'è anche un messaggio dell'ambasciata di Danimarca al Cairo sulla posizione di rispetto verso l'Islam.