R-Design per guidare qualcosa di unico

Sono delle Volvo che mettono in mostra il lato più dinamico della loro personalità le versioni R-Design che, da pochissimo, affiancano le Kinetic, Momentum e Summum delle C30, S40, V50 e XC90. Da settembre, però, questo allestimento sarà disponibile anche per la V70. Si riconoscerà per soluzioni che non passano inosservate come, a esempio, i retrovisori e la mascherina rifiniti con un effetto metallico satinato, gli scarichi con terminali cromati e i cerchi in lega da 18 pollici. Completano il look della V70 R-Design l’assenza delle barre portattutto sul padiglione (ottenibili però a richiesta) destinata ad accentuare il dinamismo della silhouette, le cornici dei finestrini di colore nero e, infine, lo spoiler all’estremità del padiglione nella stessa tinta - si può sceglierla fra undici tonalità - del resto della carrozzeria.
Per quanto riguarda, invece, gli interni sono soprattutto i sedili sportivi rivestiti in pelle di colore nero e bianco ad attirare l’attenzione, insieme alle finiture in alluminio che adornano il quadro strumenti, la console centrale i pannelli delle portiere per definire un motivo decorativo circolare che interessa tutto l’ambiente. La V70 R-Design non presenta, però, solo dettagli visibili, ma anche soluzioni e caratteristiche che risaltano allorché si guida la vettura, poiché l'assetto sportivo offre aumenta la forma atletica della vettura assicurando, nel contempo, un controllo totale in qualunque situazione. Da segnalare, l’ottimizzazione della risposta ottenuta con l’adozione di boccole e barre antirollio più rigide e il profilo ribassato - di 20 mm sull’avantreno e 15 mm sul retrotreno - che imprime un contatto più diretto con il suolo e una reazione più immediata e gratificante dell’azione dello sterzo. Per quanto riguarda, invece, le C30, S40 e V50 il pacchetto R-Design consente di scegliere tra dieci colori diversi per la carrozzeria e una gamma di dettagli per interni ed esterni appositamente studiata, che include i paraurti in tinta piuttosto che il volante rivestito in pelle personalizzato dall’emblema dell’allestimento o i sedili rivestiti in Flex-Tec nero con seduta e schienale in pelle beige. La Xc90 R-Design, che si avvicenda da qualche settimana con quella opzionale Sport, si distingue per i doppi terminali di scarico, il paramotore di forma specifica, i retrovisori con finiture in metallo satinato e il logo R-Design su mascherina, volante e selleria. A richiesta ci sono anche i cerchi in lega da 20 pollici.