R101 E MADDALENA, LA RADIO DI MODA

C’è una radio che, ormai, è diventata griffe. Un marchio di garanzia che certifica la qualità di dischi, concerti, tour estivi da spiaggia, persino del sito internet. Anche al di là della programmazione vera e propria della radio stessa, che deve ancora migliorare.
La radio in questione è R101 che - dopo il cambio di proprietà e di look - sta crescendo esponenzialmente. Segnalandosi anche perchè spalma il suo logo in una serie di iniziative che portano la radio fuori dalla radio. Viaggiando in tandem con uno slogan che è un manifesto programmatico di cosa sta diventando questa emittente: «Più la ascolti, più la senti!».
Con Sorrisi e canzoni tv, ad esempio, ogni settimana vengono distribuite le compilation dedicate ai brani più caldi delle varie annate. Un’operazione curata dalle voci di R101 che va al di là della classica raccolta di canzoni e che diventa un viaggio attraverso decenni di musica e attraverso decenni della nostra vita. Nelle playlist dei vari volumi di questa raccolta, infatti, è impossibile non trovare le canzoni che hanno contrassegnato alcune stagioni della nostra vita, gocce di memoria che aiutano a rivivere le emozioni delle nostre estati, quando si mettevano le 200 lire nel juke-box per sentire le canzoni preferite e le monetine servivano anche a stilare la classifica finale del Festivalbar.
Ecco, non è un caso che il logo di R101 viaggi in coppia con quello di Sorrisi, perché proprio i colori gialli e blu del settimanale televisivo sono stati la colonna sonora visiva delle canzoni, visto che accompagnavano i fogliettini con l’indicazione di titoli ed interpreti, a fianco della combinazione per selezionarli. Una specie di battaglia navale: «E5» Gloria di Umberto Tozzi, «H7» Luna di Gianni Togni, «A9» Nisida di Edoardo Bennato...
Ma il passaggio del testimone fra R101 e Sorrisi, staffettisti di una gara di certificazione di qualità, coinvolge anche i tour e le feste dal vivo. Se nelle estati della nostra giovinezza il logo della rivista era la variabile indipendente di ogni concerto, oggi 101 accompagna il viaggio in Italia - fra bocce, biglie, freesbee e racchettoni - di Maddalena Corvaglia, Paolo Cavallone, Paoletta e Sergio Sironi Ghislandi, animatori di Spiaggia 101. Quasi un palinsesto di sabbia che accompagna la programmazione di tutta la giornata, alle 18,30 prevede un aperitivo davanti al mare e alle 22 propone, sempre in spiaggia, i film degli anni ’80 e ’90 (oggi e domani saranno a Pescara, il 24 e 25 a Rimini e il 28 e 29 a Lignano Sabbiadoro).
Su tutti, emerge Maddalena Corvaglia. Ormai perfettamente radiofonica. Capace di essere sempre più voce, in un corpo che è sempre più corpo. Due meraviglie in una donna sola.