Raccolta di firme Niguarda lancia l’Sos «Con la nuova viabilità l’ospedale è isolato»

Il personale dell’ospedale Niguarda raccoglie le firme contro il nuovo assetto della viabilità che blocca la zona. A metà dicembre è stato inaugurato il primo tratto della strada interquartiere, meglio conosciuta come «ex gronda nord», in via Enrico Fermi, ed è stata chiusa definitivamente la via Giuditta Pasta. «Il nostro problema non va sottovalutato - spiega Celestino De Brasi, della rsu dell’ospedale - per aggirare il traffico su via Enrico Fermi molta gente fa il giro dell’ospedale e l’accesso al pronto soccorso, nelle ore di punta, è un lungo serpentone di auto in coda». Risultato? I tempi di percorrenza di ambulanze e auto mediche si sono decisamente allungati. In più con la chiusura della via Giuditta Pasta l’ospedale è isolato dal resto del quartiere. Martedì ci sarà un consiglio straordinario di zona 9 per discutere del problema.