Raccolta negativa a ottobre per 656 milioni

Si chiude con il segno meno il mese di ottobre per i fondi comuni di investimento, con una raccolta pari a meno 655,9 milioni di euro. A pesare sul saldo sono i fondi di liquidità e gli azionari, rispettivamente pari a meno 1.301 e meno 931,3 milioni. Lo rende noto un comunicato di Assogestioni.
Il patrimonio in gestione si porta a quota 570.448,5 milioni mentre, con un valore di oltre più 7.393 milioni, si mantiene positivo il saldo di raccolta da inizio anno.
I protagonisti del mercato sono ancora i fondi roundtrip (fondi di diritto estero istituiti da intermediari italiani), con una raccolta di 1.546,8 milioni e un patrimonio pari a 173.387,8 milioni.
Nella classifica per macrocategoria si riconfermano al primo posto i fondi flessibili con più 726,4 milioni, seguiti dai fondi obbligazionari, che riconquistano la fiducia dei risparmiatori raccogliendo 428,5 milioni; in aumento anche la raccolta dei fondi hedge, che dai più 50 milioni del mese precedente passano a più 246,4 milioni. Rimane positivo il saldo dei fondi bilanciati, pari a più 175,2 milioni. Pesa sul bilancio di fine mese la raccolta dei fondi di liquidità (meno 1.301 milioni) e degli azionari (meno 931,3 milioni).
Dal punto di vista della tipologia giuridica, i fondi aperti chiudono il mese con una raccolta negativa di meno 882,1 milioni e un patrimonio pari a 542.445 milioni; poco sotto la parità il saldo dei fondi riservati (meno 20,2 milioni), con un patrimonio che si porta a quota 8.588 milioni. I fondi hedge infine archiviano il mese con una raccolta positiva di più 246,4 milioni e un patrimonio pari a 19.415,5 milioni. Con i dati di ottobre la raccolta netta dell’intero 2005 di sistema si attesta a 7.393 milioni trainata dai fondi obbligazionari che da soli hanno contributo con un saldo positivo di 14.678 milioni. Molto bene pure i flessibili (4.588 milioni) e i fondi hedge (4.067 milioni) mentre i bilanciati (246 milioni) riescono a mantenere in territorio positivo il saldo tra nuove sottoscrizioni e riscatti.