Radar della Selex per Guardia costiera degli Stati Uniti

Gli aerei da pattugliamento della Guardia costiera degli Stati Uniti utilizzeranno radar da ricerca della Selex sensors and Airborne systems, società Finmeccanica leader nell'elettronica per la difesa. La Us Coast guard ha infatti selezionato il radar Seaspray 7500e della Selex sensors and Airborne systems per il suo programma di aggiornamento dei 27 quadrimotori da pattugliamento Hc-130h in servizio. Il contratto - afferma una nota - ha un valore di 67 milioni di dollari. La fase di valutazione e test dei primi radar inizierà ad ottobre prossimo e l'istallazione su tutti i velivoli sarà completata entro il 2012. «Con il nuovo radar gli Hc-130h miglioreranno notevolmente le loro capacità di osservazione in ogni condizione meteorologica proprio grazie alle eccellenti prestazioni del Seaspray 7500e, radar che costituirà il principale sensore aeroportato della Guardia costiera Usa.