Raduno allo stadio per oltre 14mila testimoni di Geova

Sono stati oltre 14mila i testimoni di Geova che hanno preso parte al raduno organizzato ieri allo stadio Brianteo di Monza. All’evento, organizzato in occasione del completamento dei lavori di ristrutturazione della Sala assemblee dei Testimoni di Geova a Milano e della dedicazione della sala, avvenuta sabato, a cui ha preso parte Gerrit Losch, membro del Direttivo internazionale dei Testimoni di Geova con sede a New York.
«Il tema del raduno, su cui è intervenuto Losch, è stato quello della purezza morale che raggiunge chi frequenta le sale assemblee dei Testimoni di Geova», spiega Gianni Di Lierna, responsabile della congregazione di via dei Gracchi, presente al raduno. «Da tempo non si teneva un raduno di queste dimensioni», aggiunge. I Testimoni di Geova sono oltre 50mila solo in Lombardia, riuniti in quasi 400 comunità. Tra queste se ne stando sviluppando diverse composte da gruppi etnici extracomunitari, sudamericani, romeni, africani francofoni e urdu: «Un'esperienza significativa - dicono i responsabili - perché l'appartenenza alla nostra Chiesa ne facilita l'integrazione nel tessuto sociale».

Annunci

Altri articoli