Al raduno tutti gli arbitri prosciolti

Tutti insieme appassionatamente nell’eremo di Sportilia dal 3 all’11 agosto. Niente di nuovo sotto il sole, perché la solitaria località nell’appennino romagnolo è da anni punto di ritrovo degli arbitri italiani che lucidano i muscoli e ripassano il regolamento prima dell’inizio della nuova stagione. La grossa novità però questa volta c’è, perché a guidare una navicella in balia dei marosi a causa del maxiprocesso che ha visto tanti arbitri coinvolti (e buona parte prosciolti) c’è un commissario straordinario, quel Luigi Agnolin da Bassano del Grappa che, così come non guardava in faccia a nessuno quando arbitrava, in modo analogo si comporta adesso. Ed è stato proprio lui a rendere noti i nomi dei fischietti che dirigeranno le partite di A e B per la stagione 2006/07.
Questo l’elenco dei 35 arbitri convocati per il raduno: Nicola Ayroldi, Luca Banti, Mauro Bergonzi, Paolo Bertini, Christian Brighi, Domenico Celi, Antonio Damato, Andrea De Marco, Paolo Dondarini, Stefano Farina, Gabriele Gava, Andrea Gervasoni, Danilo Giannoccaro, Oscar Girardi, Roland Herberg, Antonio Iannone, Giorgio Lops, Luca Marelli, Paolo Silvio Mazzoleni, Domenico Messina, Daniele Orsato, Luca Palanca, Oberdan Pantana, Tiziano Pieri, Nicola Rizzoli, Gianluca Rocchi, Andrea Romeo, Roberto Rosetti, Massimiliano Saccani, Denis Salati, Francesco Squillace, Nicola Stefanini, Paolo Tagliavento, Matteo Trefoloni, Massimiliano Velotto.
Presenti dunque i cinque arbitri prosciolti: Messina, Rocchi, Tagliavento, Bertini e soprattutto Dondarini che nell’appello si era difeso da solo dopo che il suo avvocato l’aveva abbandonato. A sorpresa non compaiono Morganti e Ciampi, mentre definitivamente fuori è Massimo De Santis. Sospeso per tre mesi dalla Corte Federale è Gianluca Paparesta, per il quale è però in arrivo un altro deferimento dal procuratore arbitrale Cardona.